Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
LAST NEWS
Modello 730/2019: le novità su detrazioni e deduzioniDef, Tria in audizione: “Aumento Iva confermato in attesa di alternative”UniCredit pagherà 1,3 miliardi di dollari agli Stati Uniti per aver violato le sanzioni contro l’IranIl Garante europeo per la protezione dei dati sta indagando se i servizi offerti da Microsoft rispettano il GDPRIncidente sul lavoro a Milano, muoiono due operai napoletaniIl governo ha tagliato i fondi contro gli infortuni e per la sicurezza sul lavoroRiciclaggio, conto salato per le banche europee: multe per oltre 16 miliardi di dollariMulte e tasse locali, arriva il condono: niente sanzioni e interessiTrattamento dati sulla salute in ambito sanitarioLa Commissione europea ha multato Google per 1,49 miliardi di euroGlifosato, la Corte Ue bacchetta Efsa: dovrà rendere pubblici gli studi di tossicità.Agenzia Entrate: la fatturazione elettronica ha già fatto emergere una maxi-frodeCake design, serve l’HACCP?Come conservare il cibo secondo l’HACCPSocial, il blackout più lungo della storia: Facebook, Instagram e WhatsApp down da 14 oreImporre anche a Pechino il regolamento europeo per proteggere i dati sul 5GFirmato dall’Italia il Protocollo emendativo della Convenzione 108 sulla protezione degli individui rispetto al trattamento automatizzato dei dati personaliPrivacy: le regole sul trasferimento di dati UK-UE in caso di “Hard Brexit”Privacy: no all’accesso civico generalizzato su pratiche SCIA e CILADati dei defunti: in Italia continuano a essere tutelati

Google, maxi multa da 50 milioni di euro in Francia per sfruttamento dei dati personali

Una stangata da 50 milioni di euro per lo sfruttamento dei dati personali. E’ la multa da record che Google dovrà pagare in Francia per non avere informato a dovere i suoi utenti. Lo ha annunciato la Cnil (Commission nationale de l’informatique et des libertés), l’autorità nazionale francese per la protezione dei dati, che accusa il colosso Usa di aver violato alcuni obblighi nel quadro del regolamento Ue per la protezione della privacy (Gdpr) entrato in vigore nel maggio scorso.

In particolare, il documento della Cnil spiega che le ragioni di Google relative alla pubblicità vengono rigettate in quanto poco trasparenti. “Il consenso dell’utente non è spiegato a sufficienza”, si legge. Ma non basta, perché lo spezzatino di informazioni diluite in più voci, insiste ancora la nota, non permette a chi utilizza i servizi Google di capire a fondo l’uso che ne viene fatto. Alla voce “personalizzazione degli annunci”, ad esempio, è impossibile venire a conoscenza di tutti i servizi, siti e applicazioni che implicano questo trattamento dei dati (Google search, You tube, Google home, Google maps, Playstore, Google photo, eccetera) e quindi dei dati da questi trattati e combinati.

Nonostante i big della Silicon Valley siano subito corsi ai ripari per adeguarsi al nuovo regolamento europeo, Facebook per primo, le policy non sono risultate poi così trasparenti alla maggior parte degli utenti. Prova ne è la ricerca effettuata dal Pew Research Center secondo cui 3 utenti su 4 ignorano i metodi di profilazione a scopo pubblicitario del social network.

Dal 22 gennaio a rispondere del trattamento dei dati personali degli utenti in Europa per Big Mountain non sarà più la sede californiana ma quella irlandese.

Ricorsi contro Google erano stati depositati dalle associazioni None Of Your Business (Noyb) e la Quadrature du Net. Questi deploravano che la società americana non disponesse di una valida base giuridica per trattare i dati personali degli utenti, in particolare, a fini pubblicitari mirati. Secondo la stampa francese, si tratta della prima sanzione contro Google nel quadro del nuovo regolamento Ue.

Fonte: repubblica.it

WIDGET-WPSACADEMY

WIDGET-SPOTTV

LOGO-SUBITO-HACCP

WPS Group è certificata ISO 9001:2015

Quality Management System
EA 35A & 37

Newsletter WPS

Rimani aggiornato per non perdere novità e promozioni!

RICORDATI …

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”

Albert Einstein

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.