Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
LAST NEWS
La Commissione Europea ha aperto un’indagine nei confronti di Amazon per sospetta concorrenza slealePrivacy e dati sensibili. Ma i nostri sanitari conoscono la legge?WhatsApp e Telegram: privacy a rischio con l’invio di foto e file multimedialiIl responsabile HACCPUE, in Gazzetta Ufficiale la Guida sui requisiti per l’igiene dei mangimiGdpr: il Garante Privacy a supporto delle impreseOffice 365 bandito da alcune scuole tedesche: viola le norme sulla privacyIncidenti sul lavoro, nel bresciano muore operaio di 58 anni schiacciato da un macchinarioReddito di cittadinanza: Garante Privacy, ok a regole per accessi selettivi ai datiLotta al bagarinaggio: sì del Garante a vendita biglietti nominativi on lineCreme solari, “Altroconsumo” boccia due prodotti per bambini con protezione 50: “Dai test il fattore reale non supera 20”British Airways ha ricevuto una multa da 183 milioni di sterline per violazione del GDPRMilano, maxi-incendio in un deposito di rifiuti speciali a Settimo MilaneseSporcizia nell’azienda che produce mangimi per animali: sospesa attività del valore di 650mila euroBarbecue: come arrostire la carne senza rischi per la saluteSan Vittore Olona, violata la sicurezza sul lavoro: sigilli alla ditta Metal DrumLuce, trasporti e telefono: a luglio aumentano i prezziEtichettatura grano, lobby Canada contro l’Italia. “Inefficaci sulla trasparenza. E lo sarà anche il regolamento Ue”Arriva lo scontrino elettronico, come funziona per clienti e negoziantiSicurezza nei cantieri, l’Inail premia le migliori pratiche

RISCHIO STRESS LAVORO-CORRELATO

Un nuovo rischio sul posto di lavoro


Le linee guida per il Rischio Stress Lavoro-Correlato, da includere nel Documento Valutazione Rischi (DVR)

CHE COS’E IL RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO?
Lo stress lavoro-correlato è uno squilibrio che si verifica quando il lavoratore non si sente in grado di corrispondere alle richieste lavorative.
Il D.Lgs. 81/08 prevede la valutazione di tutti i rischi presenti in azienda, fra i quali anche il Rischio Stress Lavoro-Correlato. La circolare del Ministero del Lavoro del 18 novembre 2010 conferma le line guida per la valutazione del Rischio Stress Lavoro-Correlato da adottare a partire dal Gennaio 2011.

CHI E’ TENUTO ALLA VALUTAZIONE?
Tutte le aziende pubbliche e private sono obbligate ad effettuare la valutazione del rischio Stress Lavoro Correlato e ad aggiornare il DVR.
La valutazione viene effettuata dal Datore di lavoro, in collaborazione con l’RSPP ed il coinvolgimento del medico competente previa consultazione del’RLS.

L’articolo 28 del D.Lgs. n.81/08 (Oggetto della valutazione dei rischi) prevede che

la valutazione […] deve riguardare tutti i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori, ivi compresi quelli riguardanti gruppi di lavoratori esposti a rischi particolari, tra cui anche quelli collegati allo stress lavoro-correlato secondo i contenuti dell’accordo europeo dell’8 ottobre 2004”..

Il successivo comma 1-bis dell’art. 28 introdotto dal D.Lgs. n. 106/2009 ha fissato la decorrenza dell’obbligo da Gennaio 2011.

QUALI SONO LE SANZIONI?

Per la mancata valutazione del rischio stress lavoro-correlato:
Arresto da quattro a otto mesi o ammenda da 5.000 a 15.000 euro.

COSA BISOGNA FARE?
La valutazione si articola in due fasi:

  • una valutazione preliminare solitamente effettuata dal datore di lavoro per rilevare i dati oggettivi e verificabili, quali fattori del contesto lavorativo e ambientale
  • una valutazione approfondita e soggettiva dei lavoratori, anche mediante somministrazione in forma anonima di questionari

Rilevati i dati necessari, verrà elaborato un documento di valutazione del rischio dal quale si otterranno le misure adottate o da adottare per prevenire o abbattere il rischio.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.