LAST NEWS
“Informative privacy più chiare grazie alle icone? E’ possibile”Covid, il Garante della privacy: “No a passaporti vaccinali, serve una legge”Vaccinazione dei dipendenti: le FAQ del Garante privacy – Principi generali e focus sugli operatori sanitariDal Consiglio d’Europa le linee guida sul riconoscimento faccialeLavoro: Garante, no all’uso delle impronte digitali dei dipendenti se manca base normativaData breach sanitari, il Garante privacy sanziona tre struttureL’obbligo della nomina del coordinatore per la sicurezza nei cantieriDati Inail: gli infortuni sul lavoro nell’anno della pandemia“Se non ha l’età, i social possono attendere”. Lo spot del Garante privacy e di Telefono Azzurro per sensibilizzare i genitori“I tuoi dati sono un tesoro”: il video del Garante per raccontare cos’è la privacyTik Tok: dopo il caso della bimba di Palermo, il Garante privacy dispone il blocco del socialMancata tracciabilità di 125 kg di prodotti alimentari, multa e denunciaSulla non responsabilità del DdL per un infortunioWhatsapp: Garante privacy, informativa agli utenti poco chiara. L’Autorità intenzionata ad intervenire anche in via d’urgenzaLa sicurezza nel campionamento di suoli con possibile presenza di amiantoFascicolo sanitario elettronico: nessuna scadenza per l’inserimento dei datiGarante privacy a un call center: tutelare la dignità dei lavoratoriTik Tok, a rischio la privacy dei minori: il Garante avvia il procedimento contro il social networkNorme igieniche e precauzioni per la ristorazione con servizio d’asporto e a domicilio: linee guida ISSQuestura non rettifica i dati, il Garante privacy sanziona il Ministero dell’interno

FORMAZIONE LAVORATORI

SECONDO IL NUOVO ACCORDO STATO REGIONI


L’accordo Stato-Regioni (221/223 CSR di dicembre 2011 e P.C.M. 128 di luglio 2016) disciplina le modalità, la durata, i contenuti e le modalità della formazione e aggiornamento dei lavoratori, dei dirigenti e dei preposti (art. 37 del D.Lgs. 81/2008)

Non conosci la classe di rischio della tua Azienda? Verificalo subito tramite il codice ATECO!  

Il datore di lavoro deve provvedere a somministrare ad ogni lavoratore un’adeguata formazione.
La formazione dei lavoratori si articola in una parte di “Formazione Generale” di 4 ore e una parte di “Formazione Specifica” di ulteriori 4 ore (Rischio basso), 8 ore (Rischio Medio) e 12 ore (Rischio Alto.

  • Formazione Lavoratori Rischio Basso 8 ore
    Uffici e servizi, alberghi e ristorazione, commercio, artigianato, turismo, associazioni culturali e sportive, servizi domestici.

    • Corso di 8 ore (4 ore di Formazione Generale + 8 ore di Formazione Specifica)
    • Modalità online: 8 Ore e-Learning
    • Modalità Blended: 4 Ore e-Learning + 4 Ore in aula e/o videoconferenza
    • Modalità Frontale: 8 ore in aula e/o videoconferenza
  • Formazione Lavoratori Rischio Medio 12 ore
    Agricolutura, pesca,P.A., istruzione, trasporti, magazzinaggio, comunicazioni

    • Corso di 12 ore (4 ore di Formazione Generale + 8 ore di Formazione Specifica)
    • Modalità Blended: 4 Ore e-Learning + 8 Ore in aula e/o videoconferenza
    • Modalità Frontale: 12 ore in aula e/o videoconferenza
  • Formazione Lavoratori Rischio Alto 16 ore
    Costruzioni, industria alimentare, tessile, legno, manifatturiero, energia, rifiuti, raffinerie, chimica, sanità, servizi residenziali

    • Corso di 16 ore (4 ore di Formazione Generale + 12 ore di Formazione Specifica)
    • Modalità Blended: 4 Ore e-Learning + 12 Ore in aula e/o videoconferenza
    • Modalità Frontale: 16 ore in aula e/o videoconferenza

L’aggiornamento della formazione lavoratori ha periodicità quinquennale