ULTIME NEWS

Il 90% delle acque in bottiglia contiene microplastiche

Nel 93% delle acque imbottigliate sono presenti particelle di plastica. Lo suggerisce l’analisi commissionata dal progetto giornalistico Orb Media, che ha preso in esame 259 bottiglie di 11 marche comprate in 9 Paesi.

L’analisi è stata condotta dall’università statale di New York a Fredonia. Sull’ingestione di microplastiche si era pronunciata nel 2016 l’Autorità europea per la sicurezza alimentare (Efsa), definendone “improbabile” la nocività, ma sottolineando la necessità di nuove ricerche. Nell’analisi condotta da Orb Media sono state rinvenute in media 10 particelle per litro delle dimensioni di 100 micron, cioè 0,10 millimetri.

La presenza di tali frammenti è doppia rispetto a quella rilevata da una precedente analisi condotta su acque di rubinetto. Sono invece 325 le microplastiche inferiori a 100 micron trovate in ogni litro. La plastica più presente è il polipropilene, usata per produrre i tappi. Le bottiglie analizzate sono state acquistate in Usa, Cina, Brasile, India, Indonesia, Messico, Libano, Kenya e Tailandia.


Fonte: ansa.it

Chiusura Estiva

I nostri uffici saranno chiusi per ferie dal 9 al 20 agosto, ogni richiesta sarà prontamente evasa alla riapertura.

L'eCommerce di WPS Group: oltre 200 corsi di formazione in e-Learning, Videoconferenza e Aula.
Software web-based per Privacy GDPR, HACCP e organizzazione aziendale.

WIDGET-SPOTTV

WPS Group è certificata ISO 9001:2015

Quality Management System
EA 35A & 37

Newsletter WPS

Rimani aggiornato per non perdere novità e promozioni!

RICORDATI …

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”

Albert Einstein