ULTIME NEWS

In Europa Facebook rischia una multa da 1,63 miliardi di dollari

Facebook rischia di dover pagare a caro prezzo l’attacco hacker subito nei giorni scorsi che ha colpito circa 50 milioni di profili. Secondo quanto riportato dal “Wall Street Journal”, il social network potrebbe pagare una multa pari a 1,63 miliardi di dollari in Europa. La commissione per la tutela dei dati irlandese – che è l’autorità primaria per la privacy su Facebook – ha chiesto nei giorni scorsi chiarimenti sulla natura dell’attacco. La multa scatterebbe nel caso in cui le autorità dovessero rinvenire qualche violazione delle norme europee.

“Preoccupa che l’attacco sia stato scoperto martedì e abbia colpito milioni di account, ma Facebook non è in grado di chiarire la sua natura e i conseguenti rischi esistenti al momento per i suoi clienti”, fanno sapere le autorità irlandesi. “Il problema è come Facebook presenta i dati e li rende accessibili”, afferma Christopher Wylie, il whistleblower dietro allo scandalo Cambridge Analytica, qualche giorno fa al Wired Next Fest di Firenze.


Fonte: tgcom24.mediaset.it

L'eCommerce di WPS Group: oltre 200 corsi di formazione in e-Learning, Videoconferenza e Aula.
Software web-based per Privacy GDPR, HACCP e organizzazione aziendale.

WIDGET-SPOTTV

WPS Group è certificata ISO 9001:2015

Quality Management System
EA 35A & 37

Newsletter WPS

Rimani aggiornato per non perdere novità e promozioni!

RICORDATI …

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”

Albert Einstein