LAST NEWS
“Informative privacy più chiare grazie alle icone? E’ possibile”Covid, il Garante della privacy: “No a passaporti vaccinali, serve una legge”Vaccinazione dei dipendenti: le FAQ del Garante privacy – Principi generali e focus sugli operatori sanitariDal Consiglio d’Europa le linee guida sul riconoscimento faccialeLavoro: Garante, no all’uso delle impronte digitali dei dipendenti se manca base normativaData breach sanitari, il Garante privacy sanziona tre struttureL’obbligo della nomina del coordinatore per la sicurezza nei cantieriDati Inail: gli infortuni sul lavoro nell’anno della pandemia“Se non ha l’età, i social possono attendere”. Lo spot del Garante privacy e di Telefono Azzurro per sensibilizzare i genitori“I tuoi dati sono un tesoro”: il video del Garante per raccontare cos’è la privacyTik Tok: dopo il caso della bimba di Palermo, il Garante privacy dispone il blocco del socialMancata tracciabilità di 125 kg di prodotti alimentari, multa e denunciaSulla non responsabilità del DdL per un infortunioWhatsapp: Garante privacy, informativa agli utenti poco chiara. L’Autorità intenzionata ad intervenire anche in via d’urgenzaLa sicurezza nel campionamento di suoli con possibile presenza di amiantoFascicolo sanitario elettronico: nessuna scadenza per l’inserimento dei datiGarante privacy a un call center: tutelare la dignità dei lavoratoriTik Tok, a rischio la privacy dei minori: il Garante avvia il procedimento contro il social networkNorme igieniche e precauzioni per la ristorazione con servizio d’asporto e a domicilio: linee guida ISSQuestura non rettifica i dati, il Garante privacy sanziona il Ministero dell’interno

Sicurezza sul lavoro, il Ministero del Lavoro interpella gli operatoriSicurezza-sul-lavoro

Rimarrà aperta fino al 31 gennaio 2020 la consultazione pubblica sulla salute e sicurezza sul lavoro, lanciata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

A oltre dieci anni dall’entrata in vigore del Testo Unico in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (Dlgs 81/2008), il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali ha promosso una consultazione “nella prospettiva di fissare nuovi traguardi per dare piena attuazione al diritto alla sicurezza e alla salute nei luoghi di lavoro”.

Parallelamente al confronto già avviato con le Parti Sociali, la consultazione si rivolge ai diversi stakeholders per raccogliere indicazioni, proposte ed esperienze che possano contribuire ad individuare le priorità dell’azione di Governo.

Sicurezza sul lavoro, cercansi idee, spunti e riflessioni

“L’obiettivo della sicurezza sul lavoro è una delle priorità del Governo che intendiamo perseguire, sia attraverso un rafforzamento dell’attività di vigilanza, sia mediante il potenziamento della formazione e della prevenzione” – ha dichiarato la Ministra del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo.

A tal fine sul sito istituzionale del Ministero, è aperta una consultazione pubblica “che consentirà a tutti di dare un contributo e, finalmente, far diventare la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro il punto centrale della nostra politica e degli investimenti futuri” – ha concluso Catalfo.

Il dialogo è aperto agli stakeholder che intendono dare il proprio apporto su un tema fondamentale per il futuro del nostro Paese. È possibile partecipare al processo di elaborazione inviando online il proprio contributo: nuove idee, spunti di approfondimento e riflessioni sulla cornice normativa attuale e futura che siano in grado di fornire risposte concrete a tutte le categorie dei lavoratori.

https://www.edilportale.com/news/2020/01/sicurezza/sicurezza-sul-lavoro-il-ministero-del-lavoro-interpella-gli-operatori_74287_22.html


Fonte: edilportale.com

WIDGET-WPSACADEMY

WIDGET-SPOTTV

WPS Group è certificata ISO 9001:2015

Quality Management System
EA 35A & 37

Newsletter WPS

Rimani aggiornato per non perdere novità e promozioni!

RICORDATI …

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”

Albert Einstein