LAST NEWS
“Informative privacy più chiare grazie alle icone? E’ possibile”Covid, il Garante della privacy: “No a passaporti vaccinali, serve una legge”Vaccinazione dei dipendenti: le FAQ del Garante privacy – Principi generali e focus sugli operatori sanitariDal Consiglio d’Europa le linee guida sul riconoscimento faccialeLavoro: Garante, no all’uso delle impronte digitali dei dipendenti se manca base normativaData breach sanitari, il Garante privacy sanziona tre struttureL’obbligo della nomina del coordinatore per la sicurezza nei cantieriDati Inail: gli infortuni sul lavoro nell’anno della pandemia“Se non ha l’età, i social possono attendere”. Lo spot del Garante privacy e di Telefono Azzurro per sensibilizzare i genitori“I tuoi dati sono un tesoro”: il video del Garante per raccontare cos’è la privacyTik Tok: dopo il caso della bimba di Palermo, il Garante privacy dispone il blocco del socialMancata tracciabilità di 125 kg di prodotti alimentari, multa e denunciaSulla non responsabilità del DdL per un infortunioWhatsapp: Garante privacy, informativa agli utenti poco chiara. L’Autorità intenzionata ad intervenire anche in via d’urgenzaLa sicurezza nel campionamento di suoli con possibile presenza di amiantoFascicolo sanitario elettronico: nessuna scadenza per l’inserimento dei datiGarante privacy a un call center: tutelare la dignità dei lavoratoriTik Tok, a rischio la privacy dei minori: il Garante avvia il procedimento contro il social networkNorme igieniche e precauzioni per la ristorazione con servizio d’asporto e a domicilio: linee guida ISSQuestura non rettifica i dati, il Garante privacy sanziona il Ministero dell’interno

Il Garante multa Wind Tre: “Sms promozionali in violazione della privacy”

Tra il 2015 e il 2016, per nove volte, Wind indirizza una pioggia di sms verso i suoi clienti. Cinque milioni di clienti, un’enormità. Sono tutte persone che non hanno dato il via libera a ricevere messaggini promozionali, o persone che addirittura hanno negato il loro consenso. Proprio per questo, il Garante della Privacy – dopo un lungo braccio di ferro con Wind (ora fusa con Tre) – decide ora una sanzione da 600 mila euro.

La prima contestazione del Garante è del 27 ottobre 2016. L’Autorità – presidente Antonello Soro – intima a Wind di fermare le sue campagne e decide una prima multa di modesto importo. Wind, però, tiene il punto. Sostiene che i suoi sms non sono affatto promozionali. La società si è limitata a chiedere ai propri clienti il permesso a spedire, in futuro, degli sms con finalità commerciale.

Wind, insomma, invoca la libertà d’impresa. A suo parere, le campagne si basano su una forma di relazione con il cliente che il Garante stesso considera lecita (il “soft spam”). Quindi ricorre al Tar del Lazio contro il primo altolà del Garante della Privacy dell’ottobre 2016.

Il Tar non si è ancora pronunciato sul caso. Ma intanto il Garante va avanti e sanziona Wind Tre (ormai una sola entità) una seconda volta e per ben 600 mila euro. Il Garante spiega che questi sms non hanno una natura semplicemente tecnica. I messaggini puntano a strappare il consenso a inviare, in futuro, “materiale pubblicitario o di vendita diretta o comunicazioni commerciali”.

Dunque questi sms sono già parte di una campagna di marketing che può essere fatta a condizione di avere l’autorizzazione del cliente. E’ vero: forme di relazione con gli utenti sono possibili (come il “soft spam”); ma possono utilizzare al massimo l’e-mail e non anche l’invasivo sms.

Pronto a una nuova sanzione, il Garante avrebbe potuto deciderne una di 150 mila euro. Ma la pioggia di sms ha investito un’enormità di persone (5 milioni). Dunque si configura come una forma particolarmente aggressiva di telemarketing.

Wind Tre, intanto. è diventato l’operatore di telefonia più grande del Paese, forte sul piano dei conti. Dunque solo una multa quadruplicata fino a 600 mila euro può rappresentare un deterrente perché certi comportamenti non siano ripetuti in futuro.


Fonte: repubblica.it

WIDGET-WPSACADEMY

WIDGET-SPOTTV

WPS Group è certificata ISO 9001:2015

Quality Management System
EA 35A & 37

Newsletter WPS

Rimani aggiornato per non perdere novità e promozioni!

RICORDATI …

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”

Albert Einstein