Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Coltivare le proteine che fanno bene alla linea, alla salute e all’ambiente

Proteine animali e vegetali

Diminuire l’utilizzo di proteine animali a favore di quelle vegetali avrebbe conseguenze positive non solo sull’ambiente, ma anche sulla nostra salute. “La maggior parte delle proteine vegetali utilizzate in Europa viene importata ed è destinata al consumo animale. È importante promuovere invece fonti alternative di proteine vegetali a basso costo. Con il progetto Protein2Food stiamo studiando diverse fonti vegetali, puntando su qualità, accessibilità e possibilità di applicazione, sia in campo alimentare che per la salvaguardia dell’ambiente”, spiega Antonella Lavini, ricercatrice all’Istituto per i sistemi agricoli e forestali del Mediterraneo di Ercolano.

La sostenibilità per l’ambiente

“Aumentare la percentuale di proteine vegetali nella dieta umana e consumare meno carne rappresentano una situazione favorevole non solo per l’ambiente e gli aspetti nutrizionali, ma anche per la biodiversità e la sostenibilità della produzione agricola. L’allevamento animale intensivo genera il 18% delle emissioni di gas responsabili dell’effetto serra, impegna il 70% del suolo agricolo e oltre l’8% del consumo di acqua totale. Invece l’aumento di consumo di cibo con proteine vegetali porta a sostenere una maggiore biodiversità, infatti circa il 30% della perdita totale di biodiversità è indotta dall’uomo con la produzione di bestiame.

e per la salute

Gli effetti benefici per la salute, dovuti a una riduzione di cibo di origine animale, sono collegati a una parallela diminuzione di grassi saturi e all’introduzione di più fibre, grassi insaturi, più minerali e vitamine insieme con un equilibrato apporto di proteine vegetali oggetto di studio del progetto Protein2Food. Tuttavia, vi sono in questo momento poche possibilità per incoraggiare questa evoluzione. Infatti le fonti di proteine vegetali dovrebbero avere un alto contenuto di proteine di elevata qualità, alta digeribilità, un basso livello di fattori anti-nutrizionali e devono essere paragonabili nel prezzo alle fonti proteiche di origine animale.

Nuovi cibi ad alto contenuto proteico

I risultati ottenuti favoriranno lo sviluppo di un’industria agroalimentare più competitiva e sostenibile che realizza di più con meno risorse e lavora in armonia con l’ambiente, ottimizzando la produzione sostenibile agricola, la bio-economia, la catena di approvvigionamento alimentare e la qualità del cibo.


Fonte: corriere.it

WIDGET-WPSACADEMY

WIDGET-SPOTTV

LOGO-SUBITO-HACCP

WPS Group è certificata ISO 9001:2015

Quality Management System
EA 35A & 37

Newsletter WPS

Rimani aggiornato per non perdere novità e promozioni!

RICORDATI …

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”

Albert Einstein

Titolo

Testo


Fonte: xxx

WIDGET-WPSACADEMY

WIDGET-SPOTTV

LOGO-SUBITO-HACCP

WPS Group è certificata ISO 9001:2015

Quality Management System
EA 35A & 37

Newsletter WPS

Rimani aggiornato per non perdere novità e promozioni!

RICORDATI …

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”

Albert Einstein

Titolo

Testo


Fonte: xxx

WIDGET-WPSACADEMY

WIDGET-SPOTTV

LOGO-SUBITO-HACCP

WPS Group è certificata ISO 9001:2015

Quality Management System
EA 35A & 37

Newsletter WPS

Rimani aggiornato per non perdere novità e promozioni!

RICORDATI …

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”

Albert Einstein
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.