Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
LAST NEWS
La Commissione Europea ha aperto un’indagine nei confronti di Amazon per sospetta concorrenza slealePrivacy e dati sensibili. Ma i nostri sanitari conoscono la legge?WhatsApp e Telegram: privacy a rischio con l’invio di foto e file multimedialiIl responsabile HACCPUE, in Gazzetta Ufficiale la Guida sui requisiti per l’igiene dei mangimiGdpr: il Garante Privacy a supporto delle impreseOffice 365 bandito da alcune scuole tedesche: viola le norme sulla privacyIncidenti sul lavoro, nel bresciano muore operaio di 58 anni schiacciato da un macchinarioReddito di cittadinanza: Garante Privacy, ok a regole per accessi selettivi ai datiLotta al bagarinaggio: sì del Garante a vendita biglietti nominativi on lineCreme solari, “Altroconsumo” boccia due prodotti per bambini con protezione 50: “Dai test il fattore reale non supera 20”British Airways ha ricevuto una multa da 183 milioni di sterline per violazione del GDPRMilano, maxi-incendio in un deposito di rifiuti speciali a Settimo MilaneseSporcizia nell’azienda che produce mangimi per animali: sospesa attività del valore di 650mila euroBarbecue: come arrostire la carne senza rischi per la saluteSan Vittore Olona, violata la sicurezza sul lavoro: sigilli alla ditta Metal DrumLuce, trasporti e telefono: a luglio aumentano i prezziEtichettatura grano, lobby Canada contro l’Italia. “Inefficaci sulla trasparenza. E lo sarà anche il regolamento Ue”Arriva lo scontrino elettronico, come funziona per clienti e negoziantiSicurezza nei cantieri, l’Inail premia le migliori pratiche

DuckDuckGo lancia un browser che ha a cuore la tua privacy

Dopo essere stata sulla cresta dell’onda, la privacy oggi rimane in sordina ma c’è ancora chi lavora per difenderla. DuckDuckGo, il motore di ricerca “buono” che non traccia gli utenti ha appena rilasciato una nuova versione della sua app che è ancora più privata. Ora infatti l’applicazione consente dinavigare con protezioni maggiori della navigazione privata offerta dai competitor, forza i siti a navigare su https, ovviamente tiene lontani tutti i sistemi di tracciamento e in più cripta alcuni dei dati ricevuti.

Chiamata DuckDuckGo Privacy Browser, l’applicazione è già disponibile gratuitamente su iOS e Android ma anche su Safari, come estensione che possiamo aggiungere, provare e, volendo, disattivare quando vogliamo.


Fonte: wired.it

WIDGET-WPSACADEMY

WIDGET-SPOTTV

WPS Group è certificata ISO 9001:2015

Quality Management System
EA 35A & 37

Newsletter WPS

Rimani aggiornato per non perdere novità e promozioni!

RICORDATI …

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”

Albert Einstein

LAST NEWS
La Commissione Europea ha aperto un’indagine nei confronti di Amazon per sospetta concorrenza slealePrivacy e dati sensibili. Ma i nostri sanitari conoscono la legge?WhatsApp e Telegram: privacy a rischio con l’invio di foto e file multimedialiIl responsabile HACCPUE, in Gazzetta Ufficiale la Guida sui requisiti per l’igiene dei mangimiGdpr: il Garante Privacy a supporto delle impreseOffice 365 bandito da alcune scuole tedesche: viola le norme sulla privacyIncidenti sul lavoro, nel bresciano muore operaio di 58 anni schiacciato da un macchinarioReddito di cittadinanza: Garante Privacy, ok a regole per accessi selettivi ai datiLotta al bagarinaggio: sì del Garante a vendita biglietti nominativi on lineCreme solari, “Altroconsumo” boccia due prodotti per bambini con protezione 50: “Dai test il fattore reale non supera 20”British Airways ha ricevuto una multa da 183 milioni di sterline per violazione del GDPRMilano, maxi-incendio in un deposito di rifiuti speciali a Settimo MilaneseSporcizia nell’azienda che produce mangimi per animali: sospesa attività del valore di 650mila euroBarbecue: come arrostire la carne senza rischi per la saluteSan Vittore Olona, violata la sicurezza sul lavoro: sigilli alla ditta Metal DrumLuce, trasporti e telefono: a luglio aumentano i prezziEtichettatura grano, lobby Canada contro l’Italia. “Inefficaci sulla trasparenza. E lo sarà anche il regolamento Ue”Arriva lo scontrino elettronico, come funziona per clienti e negoziantiSicurezza nei cantieri, l’Inail premia le migliori pratiche

WhatsApp, finta applicazione scaricata un milione di volte su Android

E’ stata scaricata oltre un milione di volte prima che Google la rimuovesse. I proprietari di dispositivi Android credevano si trattasse dell’applicazione WhatsApp, invece era una versione fasulla, un ricettacolo di pubblicità capace di indirizzare l’utente verso siti pericolosi su cui si rischia di scaricare virus e altri tipi di malware.

Secondo quanto riferito dal sito The Hacker News, l’applicazione falsa è apparsa come molto simile all’originale: si chiama “Update WhatsApp Messenger” ed è stata pubblicata da “WhatsApp Inc.”, lo stesso nome dello sviluppatore della app originale. L’unica differenza è uno spazio bianco alla fine del nome, invisibile agli utenti.

La fake app è stata pubblicata sul Google Play Store giovedì 2 novembre, ed eliminata il giorno seguente. Non è la prima volta che i cybercriminali provano a sfruttare la popolarità di alcune app creandone una versione fake. Agli inizi di ottobre l’esperto di sicurezza Nikolaos Chrysaidos aveva messo in guardia su una versione fasulla di Messenger che era stata scaricata oltre 10 milioni di volte.


Fonte: tgcom24.mediaset.it

WIDGET-WPSACADEMY

WIDGET-SPOTTV

WPS Group è certificata ISO 9001:2015

Quality Management System
EA 35A & 37

Newsletter WPS

Rimani aggiornato per non perdere novità e promozioni!

RICORDATI …

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”

Albert Einstein
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.