LAST NEWS
Mancata tracciabilità di 125 kg di prodotti alimentari, multa e denunciaSulla non responsabilità del DdL per un infortunioWhatsapp: Garante privacy, informativa agli utenti poco chiara. L’Autorità intenzionata ad intervenire anche in via d’urgenzaLa sicurezza nel campionamento di suoli con possibile presenza di amiantoFascicolo sanitario elettronico: nessuna scadenza per l’inserimento dei datiGarante privacy a un call center: tutelare la dignità dei lavoratoriTik Tok, a rischio la privacy dei minori: il Garante avvia il procedimento contro il social networkNorme igieniche e precauzioni per la ristorazione con servizio d’asporto e a domicilio: linee guida ISSQuestura non rettifica i dati, il Garante privacy sanziona il Ministero dell’internoWi-Fi pubblico gratuito, il Garante chiede all’Agid più tutele per gli utentiTelemarketing aggressivo. Dal Garante privacy sanzione a Vodafone per 12 milioni 250 mila euroReferti on line accessibili ad altri pazienti, il Garante sanziona un policlinicoNuove ispezioni del Garante su fatturazione elettronica, data breach e food deliverySpid: ok del Garante privacy a nuove modalità per il rilascio dell’identità digitaleConcorsi pubblici, Garante: i dati dei partecipanti devono essere blindatiReferti online – Le domande più frequentiDpcm, Conte: I sindaci possono chiudere le piazze. Didattica in presenzaNuovo Dpcm di ottobre: mascherine all’aperto, divieto di ballo e limiti alle festeFascicolo Sanitario ElettronicoRaccomandate non consegnate, multa di 5 milioni a Poste Italiane da Antitrust

Farmacie e privacy

«Il Regolamento generale sulla protezione dei dati è l’innovazione più importante e significativa apportata in questi anni in materia di privacy a livello nazionale ed europeo»: a partire da questo assunto Fulcri, software house specializzata in servizi per farmacie, organizza il convegno dal titolo “Nuovo Regolamento europeo sulla privacy: gli adempimenti per le farmacie italiane”, in programma il prossimo 11 ottobre al Centro congressi dell’Hotel Michelangelo di Milano.

A partire da maggio 2018, infatti, le farmacie dovranno adattarsi alla nuova normativa in materia di trattamento dei dati personali, di gestione della sicurezza delle informazioni, di gestione dei processi di conformità e delle relazioni contrattuali: per questo durante l’incontro saranno trattati gli adempimenti previsti e i problemi emergenti in relazione alle farmacie. Si parlerà nello specifico di registro dei trattamenti, sicurezza informatica, data breach, ossia violazione dei dati personali, Privacy Impact Assessment, cioè la valutazione d’impatto sulla protezione dei dati personali, e Data Protection Officer, figura introdotta dal Regolamento.

«Rispondendo alle attente preoccupazioni espresse da molte farmacie e dai soggetti che si interfacciano con loro quotidianamente, ci sembra sia giunto il momento di mettere attorno ad un tavolo esperti in grado di spiegare con semplicità alle farmacie cosa comporterà la nuova normativa europea – dice Sara Rizzi – responsabile di progetto. Non discussioni dotte di alto livello, ma considerazioni pratiche, approfondite e sicure su cosa fare nella vita di tutti i giorni in farmacia».

Un’occasione per discutere insieme a farmacisti, manager di network, rappresentanti di categoria, commercialisti e software houses, a cui seguiranno altri appuntamenti, nell’ambito prima di PharmEvolution 2017 a Catania, poi Pharmexpo 2017 a Napoli ed infine di un altro evento in fase di organizzazione che si terrà a Roma. Fulcri è presente nel settore Farmacie sulle problematiche privacy da oltre 10 anni, fornendo servizi e applicazioni che aiutano i farmacisti ad essere in regola. In particolare, FarPrivacy è l’applicazione più diffusa nel settore, attivata da oltre 2.340 farmacie nel 2017.


Fonte: farmaciavirtuale.it

WIDGET-WPSACADEMY

WIDGET-SPOTTV

WPS Group è certificata ISO 9001:2015

Quality Management System
EA 35A & 37
ISO 9001 2015

Newsletter WPS

ico emailRimani aggiornato per non perdere novità e promozioni!

RICORDATI …

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”

Albert Einstein