LAST NEWS
“Informative privacy più chiare grazie alle icone? E’ possibile”Covid, il Garante della privacy: “No a passaporti vaccinali, serve una legge”Vaccinazione dei dipendenti: le FAQ del Garante privacy – Principi generali e focus sugli operatori sanitariDal Consiglio d’Europa le linee guida sul riconoscimento faccialeLavoro: Garante, no all’uso delle impronte digitali dei dipendenti se manca base normativaData breach sanitari, il Garante privacy sanziona tre struttureL’obbligo della nomina del coordinatore per la sicurezza nei cantieriDati Inail: gli infortuni sul lavoro nell’anno della pandemia“Se non ha l’età, i social possono attendere”. Lo spot del Garante privacy e di Telefono Azzurro per sensibilizzare i genitori“I tuoi dati sono un tesoro”: il video del Garante per raccontare cos’è la privacyTik Tok: dopo il caso della bimba di Palermo, il Garante privacy dispone il blocco del socialMancata tracciabilità di 125 kg di prodotti alimentari, multa e denunciaSulla non responsabilità del DdL per un infortunioWhatsapp: Garante privacy, informativa agli utenti poco chiara. L’Autorità intenzionata ad intervenire anche in via d’urgenzaLa sicurezza nel campionamento di suoli con possibile presenza di amiantoFascicolo sanitario elettronico: nessuna scadenza per l’inserimento dei datiGarante privacy a un call center: tutelare la dignità dei lavoratoriTik Tok, a rischio la privacy dei minori: il Garante avvia il procedimento contro il social networkNorme igieniche e precauzioni per la ristorazione con servizio d’asporto e a domicilio: linee guida ISSQuestura non rettifica i dati, il Garante privacy sanziona il Ministero dell’interno

Google Maps contro i tassisti furbetti: segnala quando il percorso è troppo lungo

Dopo il tachimetro e gli autovelox, Google Maps permetterà di controllare il percorso del taxi. Oltre a poter vedere quindi a che velocità va il veicolo, sarà possibile accorgersi di deviazioni e allungamenti di percorso, così da non lasciare il passeggero in balia del tassista. Il servizio, una volta attivato, consente di ricevere notifiche in caso di una deviazione di 500 mt dal percorso.

Al momento la funzione è attiva solo in India e non è chiaro quando sarà disponibile in altri Paesi. Gli screenshot forniti dal Senior Editor di XDA Developers Aamir Siddiqui mostrano l’attivazione nel menu “stay safer” che servirà a restare aggiornati sul tragitto. Certo, poi starà a noi scoprire il bluff e parlare con il tassista per chiedere che il percorso venga ricalibrato.

Negli ultimi mesi l’app di Google Maps ha arricchito le mappe con servizi pensati ad hoc per chi sta al volante, anche su lunghe tratte, come la segnalazione di, autovelox (anche in Italia e nell’anteprima del percorso), oltre alla situazione del traffico (incidenti e rallentamenti) che è possibile seguire in tempo reale. Sempre per la “modalità auto” Google Maps rileva la velocità del mezzo di trasporto, a partire dalla beta 10.18 (servizio per ora attivo solo in Usa, Brasile, Belgio e Regno Uniti). Più in generale, rispetto alla guida su strada, Maps ha aggiunto di recente la funzione che avvisa di eventuali calamità e disastri naturali sul percorso.


Fonte: repubblica.it

WIDGET-WPSACADEMY

WIDGET-SPOTTV

WPS Group è certificata ISO 9001:2015

Quality Management System
EA 35A & 37

Newsletter WPS

Rimani aggiornato per non perdere novità e promozioni!

RICORDATI …

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”

Albert Einstein