LAST NEWS
La sicurezza nel campionamento di suoli con possibile presenza di amiantoFascicolo sanitario elettronico: nessuna scadenza per l’inserimento dei datiGarante privacy a un call center: tutelare la dignità dei lavoratoriTik Tok, a rischio la privacy dei minori: il Garante avvia il procedimento contro il social networkNorme igieniche e precauzioni per la ristorazione con servizio d’asporto e a domicilio: linee guida ISSQuestura non rettifica i dati, il Garante privacy sanziona il Ministero dell’internoWi-Fi pubblico gratuito, il Garante chiede all’Agid più tutele per gli utentiTelemarketing aggressivo. Dal Garante privacy sanzione a Vodafone per 12 milioni 250 mila euroReferti on line accessibili ad altri pazienti, il Garante sanziona un policlinicoNuove ispezioni del Garante su fatturazione elettronica, data breach e food deliverySpid: ok del Garante privacy a nuove modalità per il rilascio dell’identità digitaleConcorsi pubblici, Garante: i dati dei partecipanti devono essere blindatiReferti online – Le domande più frequentiDpcm, Conte: I sindaci possono chiudere le piazze. Didattica in presenzaNuovo Dpcm di ottobre: mascherine all’aperto, divieto di ballo e limiti alle festeFascicolo Sanitario ElettronicoRaccomandate non consegnate, multa di 5 milioni a Poste Italiane da AntitrustFacebook, l’Irlanda blocca il trasferimento dei dati verso gli Usa: i rischi per il social senza un nuovo Privacy ShieldLo smart working accelera l’evoluzione digitale, il caso di Eni: così il palazzo di vetro lavora da casaCOVID-19: come comportarsi con i lavoratori in rientro dall’estero

Google Maps contro i tassisti furbetti: segnala quando il percorso è troppo lungomaps

Dopo il tachimetro e gli autovelox, Google Maps permetterà di controllare il percorso del taxi. Oltre a poter vedere quindi a che velocità va il veicolo, sarà possibile accorgersi di deviazioni e allungamenti di percorso, così da non lasciare il passeggero in balia del tassista. Il servizio, una volta attivato, consente di ricevere notifiche in caso di una deviazione di 500 mt dal percorso.

Al momento la funzione è attiva solo in India e non è chiaro quando sarà disponibile in altri Paesi. Gli screenshot forniti dal Senior Editor di XDA Developers Aamir Siddiqui mostrano l’attivazione nel menu “stay safer” che servirà a restare aggiornati sul tragitto. Certo, poi starà a noi scoprire il bluff e parlare con il tassista per chiedere che il percorso venga ricalibrato.

Negli ultimi mesi l’app di Google Maps ha arricchito le mappe con servizi pensati ad hoc per chi sta al volante, anche su lunghe tratte, come la segnalazione di, autovelox (anche in Italia e nell’anteprima del percorso), oltre alla situazione del traffico (incidenti e rallentamenti) che è possibile seguire in tempo reale. Sempre per la “modalità auto” Google Maps rileva la velocità del mezzo di trasporto, a partire dalla beta 10.18 (servizio per ora attivo solo in Usa, Brasile, Belgio e Regno Uniti). Più in generale, rispetto alla guida su strada, Maps ha aggiunto di recente la funzione che avvisa di eventuali calamità e disastri naturali sul percorso.


Fonte: repubblica.it

WIDGET-WPSACADEMY

WIDGET-SPOTTV

WPS Group è certificata ISO 9001:2015

Quality Management System
EA 35A & 37
ISO 9001 2015

Newsletter WPS

ico emailRimani aggiornato per non perdere novità e promozioni!

RICORDATI …

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”

Albert Einstein