LAST NEWS
Spid: ok del Garante privacy a nuove modalità per il rilascio dell’identità digitaleConcorsi pubblici, Garante: i dati dei partecipanti devono essere blindatiReferti online – Le domande più frequentiDpcm, Conte: I sindaci possono chiudere le piazze. Didattica in presenzaNuovo Dpcm di ottobre: mascherine all’aperto, divieto di ballo e limiti alle festeFascicolo Sanitario ElettronicoRaccomandate non consegnate, multa di 5 milioni a Poste Italiane da AntitrustFacebook, l’Irlanda blocca il trasferimento dei dati verso gli Usa: i rischi per il social senza un nuovo Privacy ShieldLo smart working accelera l’evoluzione digitale, il caso di Eni: così il palazzo di vetro lavora da casaCOVID-19: come comportarsi con i lavoratori in rientro dall’esteroMinori in vacanza Garante privacy a media: evitare dannose esposizioniSicurezza sul lavoro e diritti al cinema: a Torino la prima edizione del Job Film DaysCoronavirus, le linee guida del Mit: dalla misurazione della febbre prima di salire sul scuolabus al distanziamentoIl rientro al lavoro dei soggetti fragiliGarante per la Privacy, Stanzione è il nuovo presidenteCoronavirus, al via allo Spallanzani la sperimentazione del vaccino italianoCOVID-19: gestione del rischio e sfera di competenza del datore di lavoroInfortuni sul lavoro, ferito un operaio ArcelorMittalIl Bonus vacanze arriva via app: richieste dal 1° luglio, ecco come ottenerloScuola: Privacy, pubblicazione voti online è invasiva Ammissione non sull’albo ma in piattaforme che evitino rischi

Kodak apre alle cryptovalute e presenta la KodakCoin per i fotografikodakcoin

Kodak, grazie alla partnership con WENN Digital, ha presentato la piattaforma KODAKOne e la cryptovaluta KODAKCoin specifiche per i fotografi e le aziende che intendono avere un maggiore controllo sulla gestione dei diritti d’immagine.

KODAKOne utilizzerà la tecnologia blockchain per creare un libro mastro digitale e crittografato utile per custodire la proprietà dei lavori nuovi e vecchi realizzati dai fotografi. La KODAKCoin, invece, punta a divenire la principale moneta di scambio sfruttata dai professionisti del settore per vendere i propri lavori e farne incrementare il valore all’interno della piattaforma di blockchain.

Secondo quanto riportato sul sito ufficiale, la protezione, la distribuzione e la gestione della cryptovaluta si baseranno su un sistema di intelligenza artificiale che verrà utilizzato anche per velocizzare le transazioni e generare nuovi flussi di entrate. La KODAKOne, infatti, offrirà una scansione continua del web per monitorare e proteggere la proprietà intellettuale delle immagini custodite all’interno del sistema.

Il CEO di Kodak, Jeff Clarke, reputa che questa iniziativa offrirà un valida soluzione ad uno dei principali problemi che affligge l’intera comunità di fotografi, ossia al riconoscimento del loro lavoro. KODAKCoin si occuperà esclusivamente pagare in maniera equa ciascun professionista e darà loro l’opportunità di entrare a far parte di una nuova economia che potrebbe rivoluzionare il mercato della fotografia e non solo.

L’annuncio è molto interessante, non solo perché riguarda il mondo delle cryptovalute, ma anche perché Kodak, una delle storiche aziende specializzata nell’imaging, potrebbe risorgere sfruttando proprio questa nuova iniziativa.

L’offerta iniziale di monete verrà aperta il 31 gennaio di quest’anno ma solo per un gruppo ristretto di investitori accreditati provenienti dagli Stati Uniti, Regno Unito, Canada e pochi altri paesi. Per ricevere maggiori informazioni a riguardo, potete visitare il sito www.kodakcoin.com.


Fonte: hdblog.it

WIDGET-WPSACADEMY

WIDGET-SPOTTV

WPS Group è certificata ISO 9001:2015

Quality Management System
EA 35A & 37

Newsletter WPS

Rimani aggiornato per non perdere novità e promozioni!

RICORDATI …

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”

Albert Einstein