Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

FORMAZIONE RLS – RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA

32 ore in videoconferenza dal 26 Settembre 2018



Durata 32 ore
Date 26 Settembre 2018 > 09.00-13.00

03 Ottobre 2018 > 09.00-13.00

08 Ottobre 2018 > 09.00-13.00

10 Ottobre 2018 > 09.00-13.00

17 Ottobre 2018 > 09.00-13.00

24 Ottobre 2018 > 09.00-13.00

26 Ottobre 2018 > 09.00-13.00

31 Ottobre 2018 > 09.00-13.00

Modalità Videoconferenza
Prezzo € 300,00 + Iva

Programma e descrizione del corso
Il percorso formativo sarà svolto in modalità videoconferenza.

Contenuti della formazione:

  • MODULO A – RUOLO, COMPITI E CARATTERISTICHE DEL RLS.
    Principi costituzionali e civilistici. La legislazione generale e speciale in materia di prevenzione infortuni e igiene del lavoro. I principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi.

    • La figura del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza
      Qualità, caratteristiche, peculiarità professionali.
    • Principi giuridici comunitari e nazionali
      Cenni sull’evoluzione storica della normativa in Europa e in italia. Impianto generale della normativa italiana sulla sicurezza e sua evoluzione nel tempo. Le innovazioni introdotte dal T.U. D.Lgs 81/08 in materia di igiene e sicurezza.
    • Legislazione italiana in materia di salute e sicurezza sul lavoro
      Struttura del D.Lgs 81/08. Le misure generali di tutela. Gli organismi di controllo e sistema sanzionatorio e rapporti con RLS. Le principali problematiche di salute degli ambienti di lavoro: infortuni e malattie professionali.
    • Principali soggetti coinvolti nella prevenzione e relativi obblighi
      I principali soggetti coinvolti alla prevenzione in materia di igiene e sicurezza e relativi obblighi. Ruolo e aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori.
  • MODULO B – LA DEFINIZIONE E L’INDIVIDUAZIONE DEI FATTORI DI RISCHIO. LA VALUTAZIONE DEI RISCHI.
    • Definizione e individuazione dei fattori di rischio
      Analisi del ciclo produttivo dei principali rischi, misure di prevenzione e protezione collettiva e individuale. I fattori di rischio e normativa di riferimento: fisici, infortunistici, incendio/esplosione. I fattori di rischio chimici, biologici, ergonomici, psicosociali, la normativa di riferimento, le misure di prevenzione e protezione collettiva e individuale.
    • Valutazione dei rischi
      Dalla valutazione del rischio alla organizzazione aziendale della sicurezza: il Sistema gestione della sicurezza, il piano delle emergenze/evacuazione, la gestione dei DPI, della manutenzione, La gestione degli infortuni/incidenti La gestione della sorveglianza sanitaria, dell’informazione, delle categorie deboli.
  • MODULO C – ASPETTI NORMATIVI DELL’ATTIVITÀ DI RAPPRESENTANZA DEI LAVORATORI
    • Individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione
      Riconoscere i rischi, valutare le misure di prevenzione tecnica, organizzare le procedure di prevenzione e protezione all’interno della propria azienda.
    • Nozioni di tecnica di comunicazione
      La comunicazione come strumento e come obiettivo del sistema della sicurezza sul lavoro. Teorie e tecniche per la prevenzione dei rischi.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.