LAST NEWS
Garante, no a misure locali Green Pass che violano privacy“Informative privacy più chiare grazie alle icone? E’ possibile”Covid, il Garante della privacy: “No a passaporti vaccinali, serve una legge”Vaccinazione dei dipendenti: le FAQ del Garante privacy – Principi generali e focus sugli operatori sanitariDal Consiglio d’Europa le linee guida sul riconoscimento faccialeLavoro: Garante, no all’uso delle impronte digitali dei dipendenti se manca base normativaData breach sanitari, il Garante privacy sanziona tre struttureL’obbligo della nomina del coordinatore per la sicurezza nei cantieriDati Inail: gli infortuni sul lavoro nell’anno della pandemia“Se non ha l’età, i social possono attendere”. Lo spot del Garante privacy e di Telefono Azzurro per sensibilizzare i genitori“I tuoi dati sono un tesoro”: il video del Garante per raccontare cos’è la privacyTik Tok: dopo il caso della bimba di Palermo, il Garante privacy dispone il blocco del socialMancata tracciabilità di 125 kg di prodotti alimentari, multa e denunciaSulla non responsabilità del DdL per un infortunioWhatsapp: Garante privacy, informativa agli utenti poco chiara. L’Autorità intenzionata ad intervenire anche in via d’urgenzaLa sicurezza nel campionamento di suoli con possibile presenza di amiantoFascicolo sanitario elettronico: nessuna scadenza per l’inserimento dei datiGarante privacy a un call center: tutelare la dignità dei lavoratoriTik Tok, a rischio la privacy dei minori: il Garante avvia il procedimento contro il social networkNorme igieniche e precauzioni per la ristorazione con servizio d’asporto e a domicilio: linee guida ISS

Reddito di cittadinanza: fuori ora il modulo ufficiale!

Il modulo ufficiale del Reddito di cittadinanza è stato divulgato oggi, giovedì 28 Febbraio, ed è già scaricabile dal sito dell’INPS

Il Reddito di cittadinanza, misura introdotta dal governo per impedire ai cittadini una vita al di sotto della soglia di povertà, è ormai alle porte. È stato divulgato, in queste ore, il modulo ufficiale per presentare la domanda. Esso è già scaricabile dal sito dell’INPS. Ad ogni modo, sarà possibile effettuare la richiesta solo a partire dal 6 marzo.

L’iter per accedere al modulo

Connettendosi al sito dell’INPS, è possibile trovare il modulo nella sezione “Prestazione e servizi“. Esso è composto da 9 pagine: 4 di specifica dei requisiti e 5 di compilazione dati. È presente, inoltre, una distinzione tra “Reddito di cittadinanza” e “Pensione di cittadinanza”. Quest’ultima è riferita ai nuclei familiari composti da una o più persone di età pari o superiore ai 67 anni.

Presentazione della domanda

Il Reddito di cittadinanza (scaricabile già da oggi) potrà essere presentato a partire dal 6 marzo, in 2 modi: per via cartacea, dopo il quinto giorno di ciascun mese, portandolo agli uffici postali (dove l’operatore provvederà a inserirlo nel portale del ministero del Lavoro) o ai CAF (Centri di Assistenza Fiscale).

Inviandolo on line, andando sul sito ufficiale del Reddito di cittadinanza, a cui si accede tramite SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Lo SPID, è ottenibile tramite i 9 siti “identity provider”: Aruba, InfoCert, Intesa, Lepida, Namirial, Poste, Sielte, Register.it, Tim. I requisiti richiesti sono: documento d’identità valido (carta d’identità ecc); tessera sanitaria con codice fiscale; indirizzo email e numero di cellulare; l’aver compiuto 18 anni.

 In ogni caso, prima di inviare la domanda per il Reddito di cittadinanza, bisogna presentare, tramite CAF o on line, la DSU (Dichiarazione Sostituiva Unica) per l’ISEE.

Approvazione del Reddito

Una volta inviato il modulo, questo verrà spedito all’INPS entro 10 giorni lavorativi. L’INPS provvederà nei 5 giorni successivi a ultimare la verifica dei dati, confrontandoli con quelli presenti nei propri archivi e in quelli degli enti affini.

In caso di esito positivo, sarà inviata una mail o un sms al diretto interessato, per confermargli il risultato e la pronta erogazione del beneficio. Questo sarà accreditato sulla Card ufficiale del reddito di cittadinanza, emessa attualmente da Poste Italiane.


Fonte: psbprivacyesicurezza.it

WIDGET-WPSACADEMY

WIDGET-SPOTTV

WPS Group è certificata ISO 9001:2015

Quality Management System
EA 35A & 37

Newsletter WPS

Rimani aggiornato per non perdere novità e promozioni!

RICORDATI …

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”

Albert Einstein