LAST NEWS
La sicurezza nel campionamento di suoli con possibile presenza di amiantoFascicolo sanitario elettronico: nessuna scadenza per l’inserimento dei datiGarante privacy a un call center: tutelare la dignità dei lavoratoriTik Tok, a rischio la privacy dei minori: il Garante avvia il procedimento contro il social networkNorme igieniche e precauzioni per la ristorazione con servizio d’asporto e a domicilio: linee guida ISSQuestura non rettifica i dati, il Garante privacy sanziona il Ministero dell’internoWi-Fi pubblico gratuito, il Garante chiede all’Agid più tutele per gli utentiTelemarketing aggressivo. Dal Garante privacy sanzione a Vodafone per 12 milioni 250 mila euroReferti on line accessibili ad altri pazienti, il Garante sanziona un policlinicoNuove ispezioni del Garante su fatturazione elettronica, data breach e food deliverySpid: ok del Garante privacy a nuove modalità per il rilascio dell’identità digitaleConcorsi pubblici, Garante: i dati dei partecipanti devono essere blindatiReferti online – Le domande più frequentiDpcm, Conte: I sindaci possono chiudere le piazze. Didattica in presenzaNuovo Dpcm di ottobre: mascherine all’aperto, divieto di ballo e limiti alle festeFascicolo Sanitario ElettronicoRaccomandate non consegnate, multa di 5 milioni a Poste Italiane da AntitrustFacebook, l’Irlanda blocca il trasferimento dei dati verso gli Usa: i rischi per il social senza un nuovo Privacy ShieldLo smart working accelera l’evoluzione digitale, il caso di Eni: così il palazzo di vetro lavora da casaCOVID-19: come comportarsi con i lavoratori in rientro dall’estero

Sicurezza informatica, dai servizi al manifatturiero spesa mondiale a 120 miliardi di dollari nel 2021

Crescono le minacce informatiche e si perfezionano i sistemi di difesa in tutto il mondo. Dal settore hardware ai servizi, dal software alle nuove applicazioni per qualsiasi tipo di device connesso in rete, il mercato della sicurezza informatica crescerà del 10,2% l’anno tra il 2017 ed il 2021 secondo un nuovo studio IDC.

Nello specifico, dalla “Worldwide Semiannual Security Spending Guide” emerge che dagli 83,5 miliardi di dollari, che si stima saranno spesi entro la fine dell’anno in corso (+10,3% sul 2016), passeremo ai 119,9 miliardi di dollari del 2021.

Un mercato di soluzioni in rapida espansione che al momento è guidato da tre motivi principali, ha commentato Sean Pike, vice president area Security Products and Legal, Risk, and Compliance programs di IDC: “Che sono l’aumento generalizzato delle minacce informatiche, le novità regolatorie e l’innovazione portata dalla trasformazione digitale in atto in ogni mercato e industria”.

In termini di settori di applicazione, si investe di più nella distribuzione e nel mercato servizi, con una spesa che per il 2017 si chiuderà a 19,7 miliardi di dollari, seguiti dalla Pubblica Amministrazione (18,6 miliardi di dollari), quindi il manifatturiero (16,4 miliardi) e il settore finanziario (16,3 miliardi di dollari).

Lo studio IDC indica comunque una forte crescita di spesa in sicurezza informatica in due aree particolarmente: nel mondo della finanza, con un incremento fino al 2021 pari al 10,2% (Carg), e nel settore della PA, con una crescita annua del 10,3%.

Gli investimenti più grandi nel 2017 sono stati eseguiti per l’80% dei casi in servizi e software. In particolare, 27 miliardi di dollari sono andati per due categorie di servizi: managed security services e integration services.

A livello regionale, infine, è il Nord America ad aver speso di più quest’anno, con 37,8 miliardi di dollari. Per l’area definita EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) si sparla di una spesa pari a 26,2 miliardi di dollari, mentre per l’Asia-Pacifico quasi 12 miliardi di dollari.


Fonte: key4biz.it

WIDGET-WPSACADEMY

WIDGET-SPOTTV

WPS Group è certificata ISO 9001:2015

Quality Management System
EA 35A & 37
ISO 9001 2015

Newsletter WPS

ico emailRimani aggiornato per non perdere novità e promozioni!

RICORDATI …

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”

Albert Einstein