Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
LAST NEWS
Infortuni sul lavoro, ferito un operaio ArcelorMittalIl Bonus vacanze arriva via app: richieste dal 1° luglio, ecco come ottenerloScuola: Privacy, pubblicazione voti online è invasiva Ammissione non sull’albo ma in piattaforme che evitino rischiGarante, no agli accessi indebiti ai dossier sanitariWhistleblowing non sicuro: Garante privacy sanziona un’università per 30.000 €Faro del Garante Privacy su sanità, fatturazione elettronica, food deliveryPillole di sicurezza: obblighi del medico competenteSalute: Garante, no alla e-mail con più indirizzi in chiaroGdpr e albo pretorio on line: Garante, illecito pubblicare dati sulla saluteGarante: sì al censimento permanente, ma più tutele per i dati personaliMarketing: dal Garante privacy sanzione di 27 milioni e 800 mila euro a TimCodice della strada: ecco che cosa cambiaSicurezza sul lavoro, il Ministero del Lavoro interpella gli operatoriIl Garante privacy sanziona Eni Gas e Luce per 11,5 milioni. Telemarketing indesiderato e attivazione di contratti non richiestiIl Garante: “80 app spia per ogni smartphone. Serve uno scudo digitale” – Intervista ad Antonello SoroPa: il Garante Privacy chiede più tutele per chi segnala gli illecitiLavoro: è illecito mantenere attivo l’account di posta dell’ex dipendentePrivacy: controllo più efficace sui grandi sistemi informativi UeValutazione del rischio da agenti biologici: come affrontarli al meglio?Università: concorsi, no ad accesso civico ai dati di elaborati e curricula

Cake design, serve l’HACCP?

Il cake design sta diventando sempre più una tendenza in fatto di decorazioni per torte, tanto che molte persone che si davano a questa arte semplicemente per passione, l’hanno trasformata nella loro professione.

Cake design, come farla diventare una professione regolare

Tuttavia, affinché diventi una professione regolare (anche dal punto di vista legislativo), è necessario formarsi adeguatamente e tenere in considerazione alcuni aspetti molto importanti:

  • essere dei bravi pasticceri (non è essenziale avere un titolo ma è evidente che le torte non debbano essere solo belle esteticamente ma anche buone da mangiare);
  • utilizzare degli ingredienti di buona qualità;
  • avere precisione e pazienza;
  • essere creativi e fantasiosi.

Spesso si può imparare tramite dei video presenti su Internet oppure frequentare dei veri e propri corsi dove imparare la tecnica e l’utilizzo adeguato degli strumenti nonché come rendere le torte più belle posizionando gli oggetti su di essa in maniera armoniosa.

La scelta, in seguito, è quella di aprire un proprio laboratorio oppure realizzare le torte a domicilio.

Quando si apre un locale destinato ad attività artigianali bisogna:

  • dichiarare l’attività alla ASL con DIA sanitaria e con SCIA (dichiarazione inizio attività) al Comune;
  • ottenere l’HACCP: spesso molti corsi di cake design, prevedono un vero e proprio modulo con attestato con l’HACCP, altrimenti bisognerà richiederlo a parte;
  • aprire una Partita IVA.
Se, invece, si vuole essere un cake designer a domicilio, l’iter è questo:
  • superare il corso di HACCP;
  • aprire la Partita IVA e iscriversi alla Camera di Commercio;
  • avere l’autorizzazione sanitaria per l’attrezzatura che si utilizzerà in casa.

Nel caso si tratti di collaborazioni occasionali, non sarà obbligatorio aprire la Partita IVA (fino ai 5000 euro netti all’anno) né iscriversi alla gestione  separata INPS ma sarà obbligatorio emettere una ricevuta (senza IVA) soggetta a ritenuta del 20%.


Fonte: lavoro.iltabloid.it

WIDGET-WPSACADEMY

WIDGET-SPOTTV

WPS Group è certificata ISO 9001:2015

Quality Management System
EA 35A & 37

Newsletter WPS

Rimani aggiornato per non perdere novità e promozioni!

RICORDATI …

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”

Albert Einstein

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.