Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.
LAST NEWS
La Commissione Europea ha aperto un’indagine nei confronti di Amazon per sospetta concorrenza slealePrivacy e dati sensibili. Ma i nostri sanitari conoscono la legge?WhatsApp e Telegram: privacy a rischio con l’invio di foto e file multimedialiIl responsabile HACCPUE, in Gazzetta Ufficiale la Guida sui requisiti per l’igiene dei mangimiGdpr: il Garante Privacy a supporto delle impreseOffice 365 bandito da alcune scuole tedesche: viola le norme sulla privacyIncidenti sul lavoro, nel bresciano muore operaio di 58 anni schiacciato da un macchinarioReddito di cittadinanza: Garante Privacy, ok a regole per accessi selettivi ai datiLotta al bagarinaggio: sì del Garante a vendita biglietti nominativi on lineCreme solari, “Altroconsumo” boccia due prodotti per bambini con protezione 50: “Dai test il fattore reale non supera 20”British Airways ha ricevuto una multa da 183 milioni di sterline per violazione del GDPRMilano, maxi-incendio in un deposito di rifiuti speciali a Settimo MilaneseSporcizia nell’azienda che produce mangimi per animali: sospesa attività del valore di 650mila euroBarbecue: come arrostire la carne senza rischi per la saluteSan Vittore Olona, violata la sicurezza sul lavoro: sigilli alla ditta Metal DrumLuce, trasporti e telefono: a luglio aumentano i prezziEtichettatura grano, lobby Canada contro l’Italia. “Inefficaci sulla trasparenza. E lo sarà anche il regolamento Ue”Arriva lo scontrino elettronico, come funziona per clienti e negoziantiSicurezza nei cantieri, l’Inail premia le migliori pratiche

Google blocca pubblicità spam con un programma ad hoc

Google pronta a bloccare la pubblicità spam, cioè le inserzioni invadenti. Lo spiega la stessa società di Mountain View sul suo blog. Sara’ possibile grazie da un software specifico studiato per Chrome, il programma di Google per navigare sul web che sarà attivo da oggi 15 febbraio. Per i detrattori, la mossa vuole mettere un freno agli ad-blocker, quei programmi oramai diffusi tra gli utenti, che bloccano la pubblicità.

In pratica verranno penalizzate, sia su pc sia su dispositivi mobili, le pubblicità che riproducono audio in modo automatico una volta aperta la pagina web, che inseriscono finestre (pop up) a sorpresa o che impongono una sorta di countdown per poter visualizzare la pagina senza pubblicità.

Il giudizio sulla qualità degli annunci è impostato sulla base dei ‘Better Ads Standards’ elaborati dalla ‘Coalition for Better Ads’, un consorzio di settore di cui fa parte anche Google.

Tutti i siti che non rispettano le linee guida vedranno rimossi i loro banner per più di 30 giorni. Quando si verificherà il blocco di un annuncio, Chrome mostrerà all’utente un messaggio ma anche una opzione per disabilitare l’impostazione tramite il tasto “consenti annunci su questo sito”.

Secondo Google, il 42% dei siti che al 12 febbraio non passava le linee guida ora ha risolto i problemi e supera i controlli.

L’obiettivo di Google, oltre che rendere la pubblicità online più tollerabile, è anche convincere gli utenti a disattivare i proprio software di blocco degli annunci, i cosiddetti ad-blocker, sempre più diffusi, che costano entrate agli editori impedendo la visualizzazione della pubblicità. Secondo i detrattori dell’iniziativa, l’azienda di Mountain View agisce nel proprio interesse lasciando intatti formati pubblicitari come gli annunci ‘pre-roll’, cioè quelli che spesso compaiono prima dei video su YouTube.

Con Facebook, Google domina il mercato della pubblicità online: secondo eMarketer, insieme, le due società hanno rappresentato oltre il 63% degli 83 miliardi di dollari spesi negli annunci digitali negli Stati Uniti nel 2017. Chrome è il browser più popolare del web, con una quota di mercato di circa il 60%.


Fonte: ansa.it

WIDGET-WPSACADEMY

WIDGET-SPOTTV

WPS Group è certificata ISO 9001:2015

Quality Management System
EA 35A & 37

Newsletter WPS

Rimani aggiornato per non perdere novità e promozioni!

RICORDATI …

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi”

Albert Einstein

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.